Orciani a Milano Moda Uomo, da Graffiti a New York le novità della pelletteria per l’autunno inverno ’18 – ’19

Porta documenti nella classica pelle martellata di Orciani nelle nuove nuance per l'autunno inverno 2018 - 2019
La pelletteria, quella di qualità, non può non piacere e Orciani (www.orciani.it) e migliorare con il tempo, quando, i segni dell'utilizzo lo segnano e lo impreziosiscono (a fine post la gallery con gli scatti di Alessia Salvi)
A Milano Moda Uomo per l'autunno inverno 2018 - 2019 la maison fanese fondana da Claudio Orciani ha presentato diverse novità senza dimenticarsi del suo must have: la pelle martellata: “Non seguire la moda è moda” è il concept dell'intera collezione.Non mancano pezzi in vero alligatore, oltre alla classica stampa "cocco".
Le borse della linea New York, realizzata in Artik, una pelle dal sapore deciso, con linee morbide, forme capienti dalla postina alla weekend passando per lo zaino multitasking, contraddistinte dal dettaglio della chiusura a tuck, punto luce e segno di stile. Più giovanile, con tratti irriverenti, è Graffiti, la linea che si ispira alla street art con i disegni di Federica Orciani.
Graffiti è il gusto dell’esplorazione, la ricerca di distinzione che ritrova nei segni e nei disegni di questa serie di borse ed accessori il suo culmine all’interno della collezione: su uno sfondo nero si stagliano colori e forme, graffiti che rimandano alla street art, simboli di una scelta di affrontare la vita e la moda in modo libero e giocoso. 
Se il rosso e io nero si mixano prende vita  Red Line, una reinterpretazione del total black animato dal rosso, illuminato dal dettaglio in catarifrangente. 
Orciani e non rinuncia a dedicare uno spazio speciale della collezione alle cinture, iconica la storica linea Nobuckle: spazzolate, deocorate e dipinte a mano con il pennello ma vera chicca è la laseratura. Quest'ultima lavorazione conferisce sensazioni particolari alla cinta che rievoca l'emozione del sottobosco con la texture uguale a quella del sotto cappello del fungo. I capisala presentati sono reversibile: pelle e caldo pile, un solo giubbotto che passa da un look rock ad uno più joggers. 
Cosa ci è piaciuto? Guarda la gallery con gli scatti di Alessia Salvi (clicca per ingrandire).
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*