Le icone remixate Yezael di Angelo Cruciani sfilano a Inclusive Fashion Week con i sostegno di CNMI. Le foto

Angelo Cruciani, lo stilista. Inclusive Fashion Week le creazioni Yezael di Angelo Cruciani
YEZAEL ha presentato a chiusura della Settimana della Moda un evento sostenuto da Camera Nazionale della Moda: INCLUSIVE FASHION WEEK e curato da Fondazione Vertical e da Iulia Barton Agency.
 Non una sfilata per presentare una nuova collezione, ma uno show che vuol sostenere l’evoluzione ideale delle forme di bellezza.
 Il brand di Angelo Cruciani ha remixato pezzi iconici di ogni collezione e stagione, per creare dei look che diventano figli di tante e diverse idee, solo la natura sa creare ed accettare un idea di PERFEZIONE che noi umani ancora riduciamo a stereotipi estetici.
Sulla passerella soltanto colore abbinato a colore e applicazioni floreali, come se il corpo fosse un prato pronto ad accogliere una nuova primavera.
Sulla passerella una nuova idea di PERFEZIONE: ragazzi di diverse tribù, diverse culture e diverse difficoltà.
Il mondo sembra pronto all'idea che la parola normale debba essere aperta a molte nuove possibilità di cromie o di shapes.
 Sulla passerella non sfilano più soltanto abiti ma idee sociali che anche attraverso i capi parlano di un mondo molto più allegro e positivo, quello dell'interazione e dell'integrazione.
Angelo Cruciani lotta da anni per i diritti Sociali della comunità LGBT creando Flashmob come Svegliatitalia, che hanno portato in piazza un milione di persone, o dipingendo per le strade cuori e lanciando messaggi di positività.
 Anche li vestiti parlano della Vita, e con un vestito possiamo mandar di moda nuovi sentimenti.
 La bellezza e la perfezione stanno negli occhi e nei cuori di chi guarda.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*